Cos´é la fecondazione eterologa

Consiste in un processo di fecondazione in vitro in cui l’ovulo che si usa per fecondare proviene da una donatrice selezionata attentamente.

Prendi appuntamento
ICSI, eterologa spagna, ovodonazione valencia

proceso ovodonacion para receptora, ovodonazione spagna

Il processo di donazione di ovuli comincia con l’accettare, da parte della coppia o donna single, questo trattamento che molte volte risulta essere l'unica soluzione dopo una lunga corsa ad ostacoli.

This is custom heading element with Google Fonts

Quando è indicato?

Donne con funzione ovarica diminuita o che non producono ovuli

Donne con funzione ovarica conservata che però non possono usare i propri ovuli:

  • Donne con anomalie genetiche cromosomiche o malattie trasmissibili ai figli
  • Fallimenti ripetuti di FIV
  • Fallimenti di fecondazione con ICSI
  • Bassa risposta alla stimolazione ovarica
  • Pessima qualità ovocitaria
  • Fallimenti ripetuti di impianto
  • Ovaie inaccessibili
  • Età superiore a 40 anni con ciclo normale
  • Aborti ripetuti

Selezione della donante

Le donanti vengono selezionate in base a diversi requisiti tanto legali come medici

Di questa selezione si fa carico il centro, e deve basarsi sulle caratteristiche fisiche più somiglianti possibili alla donna ricevente: statura, razza, gruppo sanguigno, colore di occhi e capelli, ecc.

Le donanti devono essere donne giovani (18-35 anni) e presentare buon stato fisico e psicologico.

Si realizza una cartella clinica esaustiva, studio ecografico e analisi del sangue per scartare malattie trasmissibili e genetiche, e vengono valutate molto attentamente dalla nostra équipe di psicologi.

In cosa consiste il processo?

Una volta selezionata la donante idonea per la coppia, si procede alla sincronizzazione del ciclo della donante, e della ricevente degli ovuli.

I ginecologi e le infermiere, parte integrante del programma di donazione ovuli, si incaricano del processo di sincronizzazione seguendo protocolli di trattamento specifici.

Affinché abbia successo la donazione di ovuli, è fondamentale preparare l’endometrio della ricevente, che dovrà avere una ricettività ottima per l’impianto embrionario. Si ottiene con un  protocollo di sostituzione ormonale con dosi crescenti di estrogeni; mediante ecografia vaginale si verifica aspetto e grossore dell’endometrio, che dovrà essere idoneo per ottenere una gravidanza.

Il giorno della donazione, la donante verrà sottoposta a punzione follicolare per l’estrazione degli ovuli che verranno inseminati con gli spermatozoi del marito ricevente, mediante FIV convenzionale o ICSI. Nei casi di fattore maschile molto grave o donne single, si ricorrerà a seme di donante.

Dopo la fecondazione, la coppia verrà in clinica dopo qualche giorno per realizzare la transfer degli embrioni.

Transferenza Embrionaria

Consiste nella collocazione degli embrioni ottenuti in laboratorio all’interno dell’utero materno affinché si produca l’impianto e ottenere la gravidanza.

Transferenza intrauterina transcervicale guidata ecograficamente: è il tipo di transferenza che realizziamo poiché è rapida, non dolorosa per la paziente e dà i migliori risultati.

Gli embrioni che non si trasferiscono si vitrificheranno per trasferirli al ciclo successivo se non si ottiene una gravidanza, o per cercare una nuova gravidanza.

Risultati

La percentuale cumulativa di gravidanza en FIV Valencia raggiunge il 90% nei trattamenti di ovodonazione, essendo il 80% la percentuale di gravidanza.
La percentuale cumulativa di gravidanza en fecondazione omologa raggiunge il 75%, essendo il 60% la percentuale di gravidanza.

Fecondazione eterologa

Tasso di gravidanza

Tasso di gravidanza cumulativa

Fecondazione omologa

Tasso di gravidanza

Tasso di gravidanza cumulativa